Real time people search
Who is

Krista L Renzo

PA, Lock Haven, 5 Sunshine Dr, 17745

Pictures(24)

 
No data available
 
 
 
No data available
Find hidden profiles and photos for Krista L Renzo across MySpace, Facebook and 40+ networks.

Weblinks(24)

The degree to Renzo Bossi has no connection with Kristal Italy and ...
May 12, 2012 ... Following press reports appeared recently in Italy and Albania concerning the degree that it is released by the Kristal University in Tirana to Mr.
In the schools - Lockhaven.com | News, Sports, Jobs, Community ...
Sep 15, 2011 ... Mingoville: Emily L. Nestlerode. Westport: Laura C. Rausch. Lock Haven: Krista L . Renzo. Jersey Shore: Ashley R. Rinker Howard: Nicole D.
Renzo Bossi und sein Fake Diplom der privaten Tirana Mafia ...
11. Mai 2012 ... 4.5.2012: Bildung, Pedophile NGO's und Chaos in Albanien, wo sich sogar Renzo Bossi ein Diplom besorgte. Kristal University diploma ...
Prokuroria heton regjistrat e “Kristal”: Djali i Bossit studioi tre vjet pa ...
Faksimile e diplomës së lëshuar nga “Kristal”. Në regjistër e listë notash italiani pasqyrohet si student i rregullt. Sekuestrohen dokumentet te “Kristal”, Renzo jo ...
Who is Jason R Renzo - (570) 748-2752 - Lock Haven - PA - waatp.com
Christin D Di Renzo Philadelphia: PA: 19145: Corradino V Di Renzo Binghamton: NY: 13903: Krista L Renzo Lock Haven: PA: 17745: Dan Renzo Buffalo
Who is Harold Renzo - (845) 339-6148 - Kingston - NY - waatp.com
Christin D Di Renzo Philadelphia: PA: 19145: Corradino V Di Renzo Binghamton: NY: 13903: Krista L Renzo Lock Haven: PA: 17745: Dan Renzo Buffalo
San Francisco real estate news, data and statistics, home sales ...
Krista L and David E Cuneo: 17364 Via Alamitos: 0 bd | 0.0 ba | 0 sqft: Napoleon B and ... Agent Rank: San Lorenzo
Guida dello studente | kristalitalia
The degree to Renzo Bossi has no connection with K... » Following press reports appeared recently ...
Edendale Middle School - San Lorenzo, CA | RateMyTeachers.com
Edendale Middle School is located in San Lorenzo, CA. Students and parents can ... Krista Strecker: Facebook Share: English: Rate: A. Tatum: Facebook Share: Music: Rate
Krista DiLorenzo | Facebook
Krista DiLorenzo is on Facebook. Join Facebook to connect with Krista DiLorenzo and others you may know. Facebook gives people the power to share and makes the world ...
Renzo (last name) in the US Identify People Search Database
Renzo (last name) in the US Identify People Search Database. Find information ... Erik Renzo: Krista Renzo: Rhonda Renzo: Anna Renzo: Erika Renzo: Kristen Renzo: Ricardo Renzo
Lorenzo, Karmiel - Lorenzo, Linette | LinkedIn
Kris Lorenzo Krista Lorenzo Kristian Lorenzo Kristin ... L Lorenzo L??pez Trigal Lorenzo L??via Lorenzo
Krista Hawkins | Public Records | PublicRecords.com
Krista R Hawkins: 34: San Luis Obispo, CA; Danville, CA; Bakersfield, CA; Lorenzo R Hawkins; Lois L Hawkins ... Krista L Hawkins; Chrystal Hawkins Get ...
Krista Martinez | Public Records | PublicRecords.com
Here are possible matches in our databases for Krista Martinez. Check phone, address ... Rene Lorenzo Guzman; Rachel N Guzman Get Full Report Krista Martinez
Who is Benjamin F Renzo - (515) 277-7580 - Clive - IA - waatp.com
Corradino V Di Renzo Binghamton: NY: 13903: Krista L Renzo Lock Haven: PA: 17745: Dan Renzo Buffalo: NY: 14219: Danielle Renzo Yonkers: NY: 10710
Who is Jason R Renzo - (570) 748-2752 - Lock Haven - PA - waatp.com
Christin D Di Renzo Philadelphia: PA: 19145: Corradino V Di Renzo Binghamton: NY: 13903: Krista L Renzo Lock Haven: PA: 17745: Dan Renzo Buffalo
Adele Leisenring - Woolrich, PA | MyLife™
Matthew Leisenring Woolrich, PA 29 Krista Renzo Lock Haven, PA 40 Donald Leisenring Woolrich, PA 64
Renzo (last name) in the US Identify People Search Database
Renzo (last name) in the US Identify People Search Database. Find information ... Erik Renzo: Krista Renzo: Rhonda Renzo: Anna Renzo: Erika Renzo: Kristen Renzo: Ricardo Renzo
Family Tree Maker's Genealogy Site: Outline Descendant Tree ...
+Harry L. Pike m: December 14, 1909 ..... 8 Eleanor May Record b ... +[7] Lorenzo Walter Hite b: Abt. 1875 m: September 15, 1897 Father: George Hite ...
RootsWeb: STCLAIR-L Lorenzo D. St. Clair NC>AR>TX mid 1800's
From: Krista Ingram < > Subject: Lorenzo D. St. Clair NC>AR>TX mid 1800's Date: Sun, 17 Oct 1999 13:39:28 -0400 Does anyone have a Lorenzo D. St. Clair in ...
People Search Results for Krista Hudson - Public Records ...
Results for Krista people search. Extensive public records for Krista Hudson. ... San Lorenzo, CA; Elk Grove, CA; Sparks, NV; Sun Valley, NV; Auburn, CA; Grass Valley, CA
Krista Sanders: Veromi's People Search and Business Directory
Wright, Robert Lorenzo Wright, Krista Anne: Get Details... Sanders, Krista : Las Vegas, NV ... Kochert, Krista L Possible Aka's: SANDERS, KRISTA: 41 Alpharetta, GA Marietta, GA
Krista Bridges: Veromi's People Search and Business Directory
Heffington, Krista L Possible Aka's: BRIDGES, KRISTA LYNN GREGORY, KRISTA L ... Bridges, Lorenzo : Get Details... Bridges, Kenneth Possible Aka's: BRIDGES, KRISTA
Edendale Middle School - San Lorenzo, California | RateMyTeachers.com
Edendale Middle School located in San Lorenzo, California is on RateMyTeachers.com an ... Krista Strecker: Facebook Share: English: Rate: A. Tatum: Facebook Share: Music: Rate

Blogs(0)

No data available

Books(0)

No data available

Articles(0)

Documents(14)

IL YQNISERDI
25 mag 2012 ... L'Università Kristal, anzi la Universiteti Kristal, la trovereb» be anche Renzo Bossi, il Trota, perché svetta con le sue inse- gne sotto il sole di ...
Albania, la rivolta degli universitari
5 mag 2012 ... la laurea triennale presa da Renzo. Bossi all'Università Kristal di Tirana. Ma soprattutto potrebbe creare im- barazzo politico alla Lega Nord di ...
“Qél ME
4 mag 2012 ... Dalla cassaforte di Belsito il diploma all'università Kristal di Tirana: il sospetto che sia stato pagatocon fondi del Carroccio. Per Renzo Bossi ...
Nanotechnologie
E-mails: renzo.tomellini@cec.eu.int, angela.hullmann@cec.eu.int. Url: www. cordis.lu/ .... waarmee afzonderlijke atomen van een kristal niet alleen afgebeeld ...
Moravian College and Theological Seminary
Steinke-Finch, Krista, Associate Professor, Dept. Chair ..... 1675. Baxter, Kristin ... Faggioli, Renzo Ceramist ..... 1677
Fr. Larry Anderson, OFM
... C/H-Fr. Luis 9:00 AM †Frances & Artie Peets †Lawrence Lukash, Robert L. Smith ... Gillen, Jacqueline Devonmille, Phil H., Belkis Cabral, Helen Held, Gladys Slege, Krista ...
NAS HER SCUL PTURE CE NTE R COMMISSIONS JAMES TURREL L “S KYS P ...
Renzo Piano, a world-renowned architect and winner of the prestigious Pritzker ... Krista Farber Weinstein . Nasher Sculpture Center . 214.242.5150 . kweinstein ...
Nebraska Board of Engineers and Architects
... Fred Choobineh, Michael Conzett, Roger Helgoth, Krista ... Adela-Klolitse, NE; Adriana Afong, NE; Wayne L ... NE; Lena R. Butterfield, NE; Adam A. Calkins, NE; Renzo J ...
Bubbly Spirit
... more than $1 million, winning the 2008 Clement L ... of most in racing is the success of his daughter, Krista ... 1.121.43 5 Full Mandate (99, A.P. Indy), Hartley/De Renzo ...
th Anniversary Cruise Winner
... Place - Emily Finch - Jazz - The Rhythm Room Dance Center 10th Place - La La Renzo ... Hannah Gross, Kerry McCartan, Molly O'Donnell, Rachel Olson, Haley Raymond, Krista ...
2009 Student Art and Essay Celebration Participating Schools ...
Isabella Rivera Jin Shang Howard L. Goff Middle School Teacher: Sheri Sidor Annie ... Fiona Dorothy Leary Krista Marianna Plouman Nicholas Pasquini Britney Wallace St. Pius X ...
DREAMBUILDING CAMPAIGN FOR THE SUMMT DONORS (Written pledges as of ...
... Rebecca Brewer Gloria and Vincent Brinkman Lauren L ... SBS '50 Linda Didday Janet (Hesselbrock) '65 and Renzo ... Winston Stanley Paula Stapleton Julia Stautberg '85 Krista ...
CURRICULUM VITAE
... Roman tradepost. 1982 - Temporary teacher of Greek, O.L.V ... Early Middle Ages, Stadium of Garbatella, Auditorium of Renzo Piano, Coppedè and Garbatella, in: BRACKE Krista ...
HHM Newsletter-Winter-10_HH Newsletter-WINTER 2003
... Greco, Dianne Greek Island Diner Griffin, John, Krista & ... Jon Salon Kay's Cards & Gifts Kent, Dr. Warren L. ... Sled Christmas Shoppe Rees, Elizabeth Reid, Rev. Henry Renzo ...

Faces(0)

 
No data available
No data available

Social networks(0)

 
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
No data available
Find hidden profiles and photos for Krista L Renzo across MySpace, Facebook and 40+ networks.

Videos(21)

 
 
No data available
 
 

News(13)

No data available
Landi Renzo progetta un impianto DIESEL - METANO
Landi Renzo diesel + metano. Questa l'idea geniale dell'azienda di Reggio Emilia che ha messo a punto un nuovo impianto che brucia allo stesso tempo, anche se con proporzioni variabili, gas e gasolio.I benefici sono facilmente percepibili: si inquina di meno e si risparmia di pi.L'idea che Landi Renzo sta perfezionando un kit che lascia inalterata la meccanica del motore a diesel, ma che permetta di accostarvi un funzionamento DualFuel a metano. Il sistema , infatti, sviluppato per ottenere un mix di 60% di gasolio e del 40% di metano, quando si viaggia a regimi compresi tra i 1.200 e i
Campionato di Scherma Renzo Nostini Rimini
L'appuntamento con il Campionato di Scherma di Rimini ?? dal 12 al 18 maggio al 105 stadium, dove i giovanissimi degli under 14 si cimenteranno su fioretto, sciabola e spada.
Renzo Bossi dopo Pontida, da trota a caprone
Renzo Bossi è infatti ufficialmente passato da TROTA a CAPRONE, dopo essere riuscito a passare la maturità al QUARTO TENTATIVO!!! (bocciato nel 2007 a Varese, nel 2008 a Tradate in un istituto religioso privato, scatenando il ricorso al TAR di Bossi Senior. La Gelmini ha consentito di ripetere l'esame ma il ragazzo è stato bocciato una terza volta!
Twitter / Krista L. Peck: Love this. TONS of info he ...
socialinfos Twitter / Krista L. Peck: Love this. TONS of info he ... -http://socialinfos-6.blogspot.com/2010... 8 minutes agofromsocialinfos-6-Comment-Like
Hello Beautiful!: Renzo reckons with the sky in L.A.
The Resnick Pavilion, due to open later this year at LACMA, the Los Angeles County Museum of Art. We showed it to you under construction exactly one year ago. Now it's getting there.
Krista's yummy dish! [Flickr]
l4anyrat posted a photo: LaneVids.com YouTube.com/LaneVid
Renzo Bossi, detto Trota, va a ripetizioni alla Microsoft
L'oggetto del desiderio di ogni pescatore del nord, il pesce più diffuso e sicuramente più ricercato per i così detti Leghisti è senza dubbio il Trota, figlio di Umberto Bossi leader del Carroccio. Il Senatùr è tornato a incitare il primogenito, Renzo appunto, avuto dalla sua seconda moglie, con...
Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana, il 6 dicembre ad Avellino
Torna in scena a dicembre Renzo Arbore, accompagnato dall'immancabile Orchestra Italiana. In Campania l'appuntamento con l'orchestra italiana più...
Hello Beautiful!: A winter journey in Chicago, 'with' Renzo
I left L.A. on New Year's day,took off my shades,closed the shade on the window of the airplane to Chicago.
Helga a Renzo:Ciao Renzo. Ho letto le bozze di stampa del tuo libro Un uomo...
Inviato da Renzo tramite Google Reader: Helga a Renzo: Ciao Renzo. Ho letto le bozze di stampa del tuo libro Un uomo di nome Stefania. Nomini spesso S. Lazzaro dove non sei nato, ma dove sei cresciuto - Ho molti ricordi di S. Lazzaro: Diana la cagnolona che mi seguiva come se fossi suo padroncino, Claudia che allepoca era una ragazzina e aveva scelto come unico amico del cortile me Ora anche lei madre. E passato tanto tempo Tu invece cosa ricordi di S. Lazzaro? Ad esempio che lavoravo part-time come corrispondente di lingue in unazienda che costruiva serbatoi di stoccaggio per petrolio ed altri materiali, gli stabilimenti si trovavano ad Ozzano dellEmilia. Raggiungere ogni giorno il posto di lavoro presentava qualche difficolt, perch la distanza era notevole, ma dovevo farcela, visto che il mio mezzo stipendio serviva anche alla nostra piccola economia domestica. - Vedo anche da questo ricordo che la vita per te non mai stata facile No, non lo stata. Avevamo lo sfratto ed eravamo piuttosto preoccupati. Ora non ricordo bene in quali enti od uffici presentammo la domanda per ottenere un alloggio in locazione, ne avevamo il diritto in quanto sottoposti a provvedimento esecutivo di sfratto, ed entrammo in una lunga lista dattesa. Un giorno accadde il miracolo e ci comunicarono che ci avrebbero assegnato un appartamento a Bologna. Increduli e euforici andammo a vederlo. Firmammo il contratto e traslocammo. - Eravamo molto felici per questa svolta della nostra vita E vero. Ti iscrissi allIstituto Professionale Fioravanti e la vita riprese un corso normale. Da Bologna potevo servirmi del pullman per Ozzano e tutto si era semplificato. - E la scrittura? Il fatto che ho sempre scritto, in qualunque luogo e in qualsiasi situazione, mi sembra cos scontato che ho tralasciato di farne menzione. Avevo anche offerto due romanzi a diversi editori, ma furono rifiutati. - Ma hai sempre continuato Io scrivo fin dalladolescenza, prima in lingua tedesca e poi in lingua italiana, ma per decenni con il pi solenne insuccesso. - Tuttavia hai dimostrato una costanza ammirevole Si, ma anche in altre cose. A Bologna ad esempio tu ed io cominciammo a trasmettere nelle radio libere, ero affascinata da questo nuovo mezzo di comunicazione. Tu ti occupavi della regia tecnica e io intrattenevo gli ascoltatori. Era divertentissimo. Facevamo la notte e a volte cominciavamo alle nove di sera e terminavamo alle sette del mattino. Ci telefonavano tutti gli insonni di Bologna, i non vedenti, le persone sole, nonne e nonnini, taxisti e infermieri, insomma, i nottambuli. Maurizio dai capelli ribelli stava al centralino che era sempre intasato. Ci intervist anche il Carlino, ne fummo molto fieri. - Suona idilliaco Erano bei tempi! Si, ma poi venne il brutto. Una sera vidi tuo padre tornare dal lavoro con la faccia e il collo gonfi. Mi spaventai, la cosa non mi piacque per niente. Il giorno dopo andammo dal nostro medico di famiglia. Lui tranquillizz tuo padre e ordin gli esami di rito. Ma risult quasi subito un cattivissimo cancro ai polmoni. - Si, lo ricordo con angoscia Cominci cos il suo calvario: radioterapia e diversi cicli di chemio con i soliti, brutali, terrificanti effetti di tossicit: nausea, astenia, perdita dei capelli, valori del sangue sconvolti. Graduale decadimento morale e fisico. Crescente dolore. Qualit di vita disumana. Mio marito aveva 47 anni. Praticava regolarmente lo sport, aveva un fisico forte e allenato. Nove mesi di malattia lo avevano ridotto a una larva duomo. Dopo lintervento della biopsia mi aveva detto: Se scoprono qualcosa di brutto non dirmelo mai. Non glielo dissi e finsi per tutto il tempo della malattia. Gli ripetevo che aveva una forte anemia, ma che le cure lo avrebbero lentamente guarito. Lo accompagnai, mentre entrava e usciva da tutti gli ospedali di Bologna, alla morte. Ne avevo la possibilit, perch dopo un anno di soggiorno nella nuova casa, lazienda per la quale lavoravo era fallita. - Vedere pap con i capelli caduti a causa della chemio mi impression moltissimo. Lui trascorse il periodo finale della malattia allospedale Maggiore. Devo dire che cerano medici meravigliosi, non permisero che mio marito fosse anche distrutto dal dolore. Trascorsi al suo capezzale molte notti. Fare la notte allospedale faticoso, sfiancante. Si sta seduti su una sedia e il tempo sembra fermo. Un giorno tornai a casa per fare la doccia e preparare il solito cambio di biancheria per lui quando suon il telefono: se ne era andato. E lo sai cosa fu la prima cosa che pensai sentendo la notizia? Dio, ti ringrazio. Il resto fu il normale seguito di un decesso: burocrazia, funerale, burocrazia e produzione di documenti e certificati - Dopo che successe? Beh, lo so, ma racconta Mi trovai senza lavoro, senza soldi, con laffitto da pagare e un figlio da mantenere. Allora andai a stirare camicie in un lavasecco. - Devo ammettere che non ti stavo molto vicino forse perch ero ancora molto giovane. Tu aspettavi la chiamata per il servizio militare, anzi, il servizio civile. Durante i nove mesi, mentre seguivo tuo padre nei vari ricoveri, tu avevi conosciuto il movimento degli Hare Krishna e avevi cominciato a frequentare il loro tempio a Castelmaggiore. Un giorno ti proposero di occuparti della loro radio, RKC Bologna, e poich eri appassionato di radio libere, accettasti. Purtroppo accettasti anche di trasferirti nel loro tempio. Successe dopo il funerale di tuo padre. Mi ribellai, mi informai in questura se mio figlio potesse vivere in un tempio, ma mi dissero che un maggiorenne aveva ogni diritto di scegliere il proprio domicilio e la religione che pi lo convinceva. Ero impotente. Tu restavi l per due anni finch una mattina molto presto ti ripresentasti a casa, molto dimagrito e indossando strani vestiti. Eri cambiato, non ti riconoscevo. Facevi ragionamenti che non riuscivo a condividere e sostenevi concetti che trovavo estranei, incomprensibili, proiettati in un mondo arcaico che non aveva nulla a che vedere con quello in cui stavamo vivendo. Cominciarono discussioni, malumori, un abisso sempre pi grande, alla fine unincompatibilit insuperabile. Te ne andasti di nuovo, rancoroso e inconciliabile. Per ventanni evitasti ogni contatto con me e fra noi si cre un divario che ad un certo punto sembrava incolmabile. Ne soffrivo molto, ma ancora una volta mi sentivo impotente. - Si, una storia triste fra un figlio e una madre. Nel frattempo tu cosa facevi? Stiravo camicie, collaboravo con una radio libera e scrivevo. Mi rifiutarono due o tre romanzi. Finch un allora ancora piccolo editore, Pendragon di Bologna, mi pubblic La bambola decapitata, un libro di pura fiction. Mi intervist un giornalista della Stampa, Gabriele Romagnoli, con lintenzione di dedicare alcune frasi al libro, ma quando mi chiese da dove venivo, gli raccontai di essere cresciuta a Berlino durante il nazismo, che mia madre mi aveva abbandonata a 4 anni per fare la guardiana nei campi di sterminio, che avevo visto Hitler nel suo bunker sotto la Nuova cancelleria allora lui disse: Se ci che mi hai raccontato vero dora in poi scrivi di questo! Al mattino trasmettevo dalla radio, intervistando i politici bolognesi, nel pomeriggio stiravo camicie al lavasecco e alla sera scrivevo Il rogo di Berlino. Quando lo terminai come sempre ne feci stampare delle copie e le spedii ai vari editori, ma curiosamente anche ad un agente di Milano, Bernab. Che mi chiam proponendo di gestire il testo. E accadde un altro miracolo: lo accett niente di meno che leditore Adelphi. E la mia vita cambi. - Complimenti, la favola di Cenerentola Da qui in poi la tua storia di dominio pubblico. Il rogo di Berlino fu un caso letterario, arrivarono le interviste per i giornali, le apparizioni televisive, le edizioni per le scuole, gli innumerevoli inviti di incontrare gli studenti, conferenze e convegni, viaggi in Italia e allestero, e altri due libri pubblicati dalla stessa Adelphi, ma anche da Rizzoli, Einaudi e Salani. Le traduzioni dei tuoi libri in quindici lingue estere, e il music drama Lasciami andare madre scritto insieme a Lina Wertmller e messo in scena con gli attori Roberto Herlitzka e Milena Vukotic con grande consenso di critica e strepitoso successo di pubblico. E davvero notevole quanto hai ottenuto in soli 15 anni di carriera letteraria. Sai, quando un giorno lessi sul Corriere che tu avevi scritto un libro che era considerato un caso letterario: Il rogo di Berlino, mi venne un colpo. Ci incontrammo e ti rimproverai di aver raccontato la verit su tua madre, membro della Waffen SS e guardiana ad Auschwitz Birkenau, a tutta lItalia, tranne che a me! Il fatto che tutti sapessero di questa mia nonna mostro mi metteva a disagio. Ce laveva di nuovo con te. Nel frattempo avrai capito che io sono altro da mia madre? - Per me ancra un problema Comunque, grazie di questa chiacchierata. Beh, permetti che a questo punto anchio ti ponga alcune domande. Fra poco uscir il tuo primo libro dal titolo Un uomo di nome Stefania. Cosa ti aspetti da questo esordio? - Non saprei. Ad esempio, non ho idea di che spazio possa trovare il mio titolo in libreria E, se ci saranno recensioni, non che faranno subito il confronto con te? Un recensore di professione sapr giudicare il tuo libro per quello che offre e vale, lui dovrebbe scindere il mio nome dal tuo libro. Ma vorrei chiederti unaltra cosa: ho letto nella bozza la descrizione della madre del protagonista nella quale non mi riconosco - Infatti non sei assolutamente tu! Come specificato nella descrizione, il libro autobiografico solo in parte. Secondo me dovevi fare la scelta netta di autobiografia e fiction, altrimenti si crea una certa confusione. Comunque, sei perdonato. Per il resto - auguri per il tuo libro! Hai imboccato una strada difficile, io ne so qualcosa. Una strada che costa fatica, che richiede forza, costanza e il coraggio di incassare anche qualche smacco. Allora toi toi toi, come si dice in tedesco, per Un uomo di nome Stefania! - Ti ringrazio davvero. leggi gratis una anteprima: http://books.google.it/books?id=LhvqFhcPurcC&printsec=frontcover#v=onepage per acquistarlo: http://www.boopen.it/acquista/DettaglioOpera.aspx?Param=14550 tags: abbastanza Akhet-Aton amici andai andare arriv ashram aspetto avrei bella Bhagavad Gita bicchiere Bologna bottiglia buona c'era casa certo chiamava chiesa clinica cocktail colline del Chianti cucina decisi Dharma discoteca dissi diventare don Sandro donna dormire erano eterosessuali faceva fare fece glio lm ne nestra nito no ori Frau Gerda gente George Harrison giorno Giovanni giro Govindananda guard Hare Krishna induista Jos Karuna Kathmandu lasciato lavoro Licia maveva madre mangiare mattina Maximilian monaco Nepal Nirva Nirvanananda nonna nuovo occhi OMOFOBO omosessuali ormai ospiti paio parlare pensai pensare persone piacere piadine piccolo Pino e Laura pomeriggio porta poteva pranzo presi problemi proprio radio ragazzo Rambo RENZO risposi ristorante sadhu San Lazzaro sannyasi sembrava sentivo sera Serana sesso sessuale settimana sorriso stanza stava Stefania Ste strada strano tavolo telefonata telefono tornai tornare trovare ufcio Vaikuntha vaishnava vedere vegetariani venne verdure verso vestito volevo Vrindavana yoga Un uomo di nome Stefania, Renzo Samaritani The Boopen Editore, 2010 ISBN 978-88-6581-043-9 informazioni: www.RenzoSamaritani.tk www.UnUomoDiNomeStefania.tk http://www.helgaschneider.net/?page_id=6397 Il mio romanzo "Un uomo di nome Stefania" ora disponibile. Ringrazio di cuore, per cominciare, gli amici che gi mi hanno detto che lo ordineranno; come potete immaginare per me un lavoro molto importante a cui tengo particolarmente. Per chi interessato allacquisto preciso due diverse opzioni: in libreria o al sito delleditore. Per quanto riguarda il primo metodo (la libreria) occorre imbattersi in un operatore disponibile e professionale (non sempre vero che una libreria grande offra maggiori opportunit) e fornire allo stesso le seguenti coordinate con precisione: codice ISBN (978-88-6581-043-9), editore, titolo e autore. Un eventuale ostacolo da parte delloperatore (il libro non uscito, il codice non esiste, lautore un altro ecc.), spiace affermarlo, ma indica esclusivamente una sua mancanza. Per quanto riguarda invece lacquisto presso leditore stesso (Boopen), nulla di pi facile: cliccherete il link che troverete sul mio sito www.RenzoSamaritani.tk e seguirete le rapide richieste per la prenotazione. Leditore offre varie possibilit di acquisto a scelta per soddisfare le diverse esigenze: carta di credito, contrassegno, bonifico bancario, bollettino postale. Poi dovrete solo pazientare levasione dellordine: talvolta entro un paio di giorni, ma solitamente una settimana. Grazie, Renzo Samaritani P.S.: considerate che il libro uscito ieri e potrebbero passare diversi giorni prima che il codice isbn "entri in circolo"... comunque queste librerie sono convenzionate Boopen e forse l il passaggio sar pi veloce: Pesaro Libreria Mondolibri Via delle Contramine, 16 negozio.pesaro1@mondolibri.it Firenze Libreria Cuculia Via de' Serragli, 3r info@cuculia.it Novara Libreria Les Visionnaires Via Caneto,17 - Borgomanero admin@vecchi-besso.it Milano Libreria Equilibri Via Rodolfo Farneti, 11 contattaci@libreria-equilibri.eu Livorno Libreria Teatro Lazzeri Via Buontalenti, 28 info@edisonlivorno.it Napoli Libreria Edicol Stazione Marittima,calata di Porta di Massa mariasarno55@libero.it Napoli Libreria Guida 2 Merliani Via Merliani, 118-120 merliani@guida.it Napoli Libreria Loffredo Via Kerbaker, 19-21 loffredo@librerieitaliane.net Napoli Libreria San Paolo Via A. De Pretis, 52-62 lsp.napoli@stpauls.it Napoli Libreria Ubik Via Benedetto Croce, 28 napoli@ubiklibri.it Primo libro per questo scrittore in erba Renzo Samaritani che si cimentato nella sua vita, come lui stesso ci racconta, in esperienze radiofoniche e televisive. Ha gestito radio e una micro televisione, nonch condotto programmi affiancato anche dalla sua famosa madre, la scrittrice Helga Schneider.Un libro 'quasi' autobiografico dove miscela sapientemente la realt con la fantasia.Appena uscito con i tipi di Boopen Editore ho avuto una copia in anteprima, e gi dal titolo del romanzo 'Un uomo chiamato Stefania' si evince il suo contenuto e fin dalla prime pagine si saltella da un auto apostrofarsi al femminile e al maschile, passando con naturalezza da un 'mi sono sentita strana' a un 'e perch io ero piccolo', accorgimento geniale per farci capire lo stato danimo del protagonista. La storia si evolve quietamente e si prova un certo coinvolgimento mentre la si legge. Una storia di 'diversit' che testimonia la vita di una donna nata in un corpo di uomo ma che non ha subito grandi disagi nel realizzare la sua vera condizione psicologica rispetto a quella corporea.Una storia di amore anche, quellamore che tutti noi, in ultima analisi, ricerchiamo piu o meno distrattamente.Faccio i miei auguri a Renzo Samaritani per il suo primo libro sperando ne seguano altri. Elisabetta Anna Maria Scotto Un uomo di nome Stefania, Renzo SamaritaniThe Boopen Editore, 2010ISBN 978-88-6581-043-9 tramite Helga Schneider's Facebook Wall di Helga Schneider il 09/09/10 Helga a Renzo:Ciao Renzo. Ho letto le bozze di stampa del tuo libro Un uomo di nome Stefania. Nomini spesso S. Lazzaro dove non sei nato, ma dove sei cresciuto - Ho molti ricordi di S. Lazzaro: Diana la cagnolona che mi seguiva come se fossi suo padroncino, Claudia che allepoca era una ragazzina e aveva scelto come unico amico del cortile me Ora anche lei madre. E passato tanto tempo Tu invece cosa ricordi di S. Lazzaro? Ad esempio che lavoravo part-time come corrispondente di lingue in unazienda che costruiva serbatoi di stoccaggio per petrolio ed altri materiali, gli stabilimenti si trovavano ad Ozzano dellEmilia. Raggiungere ogni giorno il posto di lavoro presentava qualche difficolt, perch la distanza era notevole, ma dovevo farcela, visto che il mio mezzo stipendio serviva anche alla nostra piccola economia domestica. - Vedo anche da questo ricordo che la vita per te non mai stata facile No, non lo stata. Avevamo lo sfratto ed eravamo piuttosto preoccupati. Ora non ricordo bene in quali enti od uffici presentammo la domanda per ottenere un alloggio in locazione, ne avevamo il diritto in quanto sottoposti a provvedimento esecutivo di sfratto, ed entrammo in una lunga lista dattesa. Un giorno accadde il miracolo e ci comunicarono che ci avrebbero assegnato un appartamento a Bologna. Increduli e euforici andammo a vederlo. Firmammo il contratto e traslocammo. - Eravamo molto felici per questa svolta della nostra vita E vero. Ti iscrissi allIstituto Professionale Fioravanti e la vita riprese un corso normale. Da Bologna potevo servirmi del pullman per Ozzano e tutto si era semplificato. - E la scrittura? Il fatto che ho sempre scritto, in qualunque luogo e in qualsiasi situazione, mi sembra cos scontato che ho tralasciato di farne menzione. Avevo anche offerto due romanzi a diversi editori, ma furono rifiutati. - Ma hai sempre continuato Io scrivo fin dalladolescenza, prima in lingua tedesca e poi in lingua italiana, ma per decenni con il pi solenne insuccesso. - Tuttavia hai dimostrato una costanza ammirevole Si, ma anche in altre cose. A Bologna ad esempio tu ed io cominciammo a trasmettere nelle radio libere, ero affascinata da questo nuovo mezzo di comunicazione. Tu ti occupavi della regia tecnica e io intrattenevo gli ascoltatori. Era divertentissimo. Facevamo la notte e a volte cominciavamo alle nove di sera e terminavamo alle sette del mattino. Ci telefonavano tutti gli insonni di Bologna, i non vedenti, le persone sole, nonne e nonnini, taxisti e infermieri, insomma, i nottambuli. Maurizio dai capelli ribelli stava al centralino che era sempre intasato. Ci intervist anche il Carlino, ne fummo molto fieri. - Suona idilliaco Erano bei tempi! Si, ma poi venne il brutto. Una sera vidi tuo padre tornare dal lavoro con la faccia e il collo gonfi. Mi spaventai, la cosa non mi piacque per niente. Il giorno dopo andammo dal nostro medico di famiglia. Lui tranquillizz tuo padre e ordin gli esami di rito. Ma risult quasi subito un cattivissimo cancro ai polmoni. - Si, lo ricordo con angoscia Cominci cos il suo calvario: radioterapia e diversi cicli di chemio con i soliti, brutali, terrificanti effetti di tossicit: nausea, astenia, perdita dei capelli, valori del sangue sconvolti. Graduale decadimento morale e fisico. Crescente dolore. Qualit di vita disumana. Mio marito aveva 47 anni. Praticava regolarmente lo sport, aveva un fisico forte e allenato. Nove mesi di malattia lo avevano ridotto a una larva duomo. Dopo lintervento della biopsia mi aveva detto: Se scoprono qualcosa di brutto non dirmelo mai. Non glielo dissi e finsi per tutto il tempo della malattia. Gli ripetevo che aveva una forte anemia, ma che le cure lo avrebbero lentamente guarito. Lo accompagnai, mentre entrava e usciva da tutti gli ospedali di Bologna, alla morte. Ne avevo la possibilit, perch dopo un anno di soggiorno nella nuova casa, lazienda per la quale lavoravo era fallita. - Vedere pap con i capelli caduti a causa della chemio mi impression moltissimo. Lui trascorse il periodo finale della malattia allospedale Maggiore. Devo dire che cerano medici meravigliosi, non permisero che mio marito fosse anche distrutto dal dolore. Trascorsi al suo capezzale molte notti. Fare la notte allospedale faticoso, sfiancante. Si sta seduti su una sedia e il tempo sembra fermo. Un giorno tornai a casa per fare la doccia e preparare il solito cambio di biancheria per lui quando suon il telefono: se ne era andato. E lo sai cosa fu la prima cosa che pensai sentendo la notizia? Dio, ti ringrazio. Il resto fu il normale seguito di un decesso: burocrazia, funerale, burocrazia e produzione di documenti e certificati - Dopo che successe? Beh, lo so, ma racconta Mi trovai senza lavoro, senza soldi, con laffitto da pagare e un figlio da mantenere. Allora andai a stirare camicie in un lavasecco. - Devo ammettere che non ti stavo molto vicino forse perch ero ancora molto giovane. Tu aspettavi la chiamata per il servizio militare, anzi, il servizio civile. Durante i nove mesi, mentre seguivo tuo padre nei vari ricoveri, tu avevi conosciuto il movimento degli Hare Krishna e avevi cominciato a frequentare il loro tempio a Castelmaggiore. Un giorno ti proposero di occuparti della loro radio, RKC Bologna, e poich eri appassionato di radio libere, accettasti. Purtroppo accettasti anche di trasferirti nel loro tempio. Successe dopo il funerale di tuo padre. Mi ribellai, mi informai in questura se mio figlio potesse vivere in un tempio, ma mi dissero che un maggiorenne aveva ogni diritto di scegliere il proprio domicilio e la religione che pi lo convinceva. Ero impotente. Tu restavi l per due anni finch una mattina molto presto ti ripresentasti a casa, molto dimagrito e indossando strani vestiti. Eri cambiato, non ti riconoscevo. Facevi ragionamenti che non riuscivo a condividere e sostenevi concetti che trovavo estranei, incomprensibili, proiettati in un mondo arcaico che non aveva nulla a che vedere con quello in cui stavamo vivendo. Cominciarono discussioni, malumori, un abisso sempre pi grande, alla fine unincompatibilit insuperabile. Te ne andasti di nuovo, rancoroso e inconciliabile. Per ventanni evitasti ogni contatto con me e fra noi si cre un divario che ad un certo punto sembrava incolmabile. Ne soffrivo molto, ma ancora una volta mi sentivo impotente. - Si, una storia triste fra un figlio e una madre. Nel frattempo tu cosa facevi? Stiravo camicie, collaboravo con una radio libera e scrivevo. Mi rifiutarono due o tre romanzi. Finch un allora ancora piccolo editore, Pendragon di Bologna, mi pubblic La bambola decapitata, un libro di pura fiction. Mi intervist un giornalista della Stampa, Gabriele Romagnoli, con lintenzione di dedicare alcune frasi al libro, ma quando mi chiese da dove venivo, gli raccontai di essere cresciuta a Berlino durante il nazismo, che mia madre mi aveva abbandonata a 4 anni per fare la guardiana nei campi di sterminio, che avevo visto Hitler nel suo bunker sotto la Nuova cancelleria allora lui disse: Se ci che mi hai raccontato vero dora in poi scrivi di questo! Al mattino trasmettevo dalla radio, intervistando i politici bolognesi, nel pomeriggio stiravo camicie al lavasecco e alla sera scrivevo Il rogo di Berlino. Quando lo terminai come sempre ne feci stampare delle copie e le spedii ai vari editori, ma curiosamente anche ad un agente di Milano, Bernab. Che mi chiam proponendo di gestire il testo. E accadde un altro miracolo: lo accett niente di meno che leditore Adelphi. E la mia vita cambi. - Complimenti, la favola di CenerentolaDa qui in poi la tua storia di dominio pubblico. Il rogo di Berlino fu un caso letterario, arrivarono le interviste per i giornali, le apparizioni televisive, le edizioni per le scuole, gli innumerevoli inviti di incontrare gli studenti, conferenze e convegni, viaggi in Italia e allestero, e altri due libri pubblicati dalla stessa Adelphi, ma anche da Rizzoli, Einaudi e Salani. Le traduzioni dei tuoi libri in quindici lingue estere, e il music drama Lasciami andare madre scritto insieme a Lina Wertmller e messo in scena con gli attori Roberto Herlitzka e Milena Vukotic con grande consenso di critica e strepitoso successo di pubblico. E davvero notevole quanto hai ottenuto in soli 15 anni di carriera letteraria. Sai, quando un giorno lessi sul Corriere che tu avevi scritto un libro che era considerato un caso letterario: Il rogo di Berlino, mi venne un colpo. Ci incontrammo e ti rimproverai di aver raccontato la verit su tua madre, membro della Waffen SS e guardiana ad Auschwitz Birkenau, a tutta lItalia, tranne che a me! Il fatto che tutti sapessero di questa mia nonna mostro mi metteva a disagio. Ce laveva di nuovo con te.Nel frattempo avrai capito che io sono altro da mia madre? - Per me ancra un problema Comunque, grazie di questa chiacchierata. Beh, permetti che a questo punto anchio ti ponga alcune domande. Fra poco uscir il tuo primo libro dal titolo Un uomo di nome Stefania. Cosa ti aspetti da questo esordio?- Non saprei. Ad esempio, non ho idea di che spazio possa trovare il mio titolo in libreria E, se ci saranno recensioni, non che faranno subito il confronto con te? Un recensore di professione sapr giudicare il tuo libro per quello che offre e vale, lui dovrebbe scindere il mio nome dal tuo libro. Ma vorrei chiederti unaltra cosa: ho letto nella bozza la descrizione della madre del protagonista nella quale non mi riconosco - Infatti non sei assolutamente tu! Come specificato nella descrizione, il libro autobiografico solo in parte. Secondo me dovevi fare la scelta netta di autobiografia e fiction, altrimenti si crea una certa confusione. Comunque, sei perdonato. Per il resto - auguri per il tuo libro! Hai imboccato una strada difficile, io ne so qualcosa. Una strada che costa fatica, che richiede forza, costanza e il coraggio di incassare anche qualche smacco.Allora toi toi toi, come si dice in tedesco, per Un uomo di nome Stefania!- Ti ringrazio davvero.leggi gratis una anteprima:http://books.google.it/books?id=LhvqFhcPurcC&printsec=frontcover#v=onepageper acquistarlo:http://www.boopen.it/acquista/DettaglioOpera.aspx?Param=14550tags:abbastanza Akhet-Aton amici andai andare arriv ashram aspetto avrei bella Bhagavad Gita bicchiere Bologna bottiglia buona c'era casa certo chiamava chiesa clinica cocktail colline del Chianti cucina decisi Dharma discoteca dissi diventare don Sandro donna dormire erano eterosessuali faceva fare fece glio lm ne nestra nito no ori Frau Gerda gente George Harrison giorno Giovanni giro Govindananda guard Hare Krishna induista Jos Karuna Kathmandu lasciato lavoro Licia maveva madre mangiare mattina Maximilian monaco Nepal Nirva Nirvanananda nonna nuovo occhi OMOFOBO omosessuali ormai ospiti paio parlare pensai pensare persone piacere piadine piccolo Pino e Laura pomeriggio porta poteva pranzo presi problemi proprio radio ragazzo Rambo RENZO risposi ristorante sadhu San Lazzaro sannyasi sembrava sentivo sera Serana sesso sessuale settimana sorriso stanza stava Stefania Ste strada strano tavolo telefonata telefono tornai tornare trovare ufcio Vaikuntha vaishnava vedere vegetariani venne verdure verso vestito volevo Vrindavana yogaUn uomo di nome Stefania, Renzo SamaritaniThe Boopen Editore, 2010ISBN 978-88-6581-043-9informazioni:www.RenzoSamaritani.tkwww.UnUomoDiNomeStefania.tkhttp://www.helgaschneider.net/?page_id=6397Il mio romanzo "Un uomo di nome Stefania" ora disponibile. Ringrazio di cuore, per cominciare, gli amici che gi mi hanno detto che lo ordineranno; come potete immaginare per me un lavoro molto importante a cui tengo particolarmente. Per chi interessato allacquisto preciso due diverse opzioni: in libreria o al sito delleditore. Per quanto riguarda il primo metodo (la libreria) occorre imbattersi in un operatore disponibile e professionale (non sempre vero che una libreria grande offra maggiori opportunit) e fornire allo stesso le seguenti coordinate con precisione: codice ISBN (978-88-6581-043-9), editore, titolo e autore. Un eventuale ostacolo da parte delloperatore (il libro non uscito, il codice non esiste, lautore un altro ecc.), spiace affermarlo, ma indica esclusivamente una sua mancanza. Per quanto riguarda invece lacquisto presso leditore stesso (Boopen), nulla di pi facile: cliccherete il link che troverete sul mio sito www.RenzoSamaritani.tk e seguirete le rapide richieste per la prenotazione. Leditore offre varie possibilit di acquisto a scelta per soddisfare le diverse esigenze: carta di credito, contrassegno, bonifico bancario, bollettino postale. Poi dovrete solo pazientare levasione dellordine: talvolta entro un paio di giorni, ma solitamente una settimana.Grazie,Renzo Samaritani P.S.: considerate che il libro uscito ieri e potrebbero passare diversi giorni prima che il codice isbn "entri in circolo"... comunque queste librerie sono convenzionate Boopen e forse l il passaggio sar pi veloce: Pesaro Libreria Mondolibri Via delle Contramine, 16 negozio.pesaro1@mondolibri.it Firenze Libreria Cuculia Via de' Serragli, 3r info@cuculia.it Novara Libreria Les Visionnaires Via Caneto,17 - Borgomanero admin@vecchi-besso.it Milano Libreria Equilibri Via Rodolfo Farneti, 11 contattaci@libreria-equilibri.eu Livorno Libreria Teatro Lazzeri Via Buontalenti, 28 info@edisonlivorno.it Napoli Libreria Edicol Stazione Marittima,calata di Porta di Massa mariasarno55@libero.itNapoli Libreria Guida 2 Merliani Via Merliani, 118-120 merliani@guida.itNapoli Libreria Loffredo Via Kerbaker, 19-21 loffredo@librerieitaliane.netNapoli Libreria San Paolo Via A. De Pretis, 52-62 lsp.napoli@stpauls.itNapoli Libreria Ubik Via Benedetto Croce, 28 napoli@ubiklibri.it Primo libro per questo scrittore in erba Renzo Samaritani che si cimentato nella sua vita, come lui stesso ci racconta, in esperienze radiofoniche e televisive. Ha gestito radio e una micro televisione, nonch condotto programmi affiancato anche dalla sua famosa madre, la scrittrice Helga Schneider.Un libro 'quasi' autobiografico dove miscela sapientemente la realt con la fantasia.Appena uscito con i tipi di Boopen Editore ho avuto una copia in anteprima, e gi dal titolo del romanzo 'Un uomo chiamato Stefania' si evince il suo contenuto e fin dalla prime pagine si saltella da un auto apostrofarsi al femminile e al maschile, passando con naturalezza da un 'mi sono sentita strana' a un 'e perch io ero piccolo', accorgimento geniale per farci capire lo stato danimo del protagonista. La storia si evolve quietamente e si prova un certo coinvolgimento mentre la si legge. Una storia di 'diversit' che testimonia la vita di una donna nata in un corpo di uomo ma che non ha subito grandi disagi nel realizzare la sua vera condizione psicologica rispetto a quella corporea.Una storia di amore anche, quellamore che tutti noi, in ultima analisi, ricerchiamo piu o meno distrattamente.Faccio i miei auguri a Renzo Samaritani per il suo primo libro sperando ne seguano altri.Elisabetta Anna Maria ScottoUn uomo di nome Stefania, Renzo SamaritaniThe Boopen Editore, 2010ISBN 978-88-6581-043-9Compleanno di Renzo e per regalo ACQUISTO IL SUO LIBRO OGGI Operazioni consentite da qui: Iscriviti a Helga Schneider's Facebook Wall utilizzando Google Reader Impara a utilizzare Google Reader per rimanere sempre aggiornato su tutti i tuoi siti preferiti Permalink | Leave a comment
High School Roundup: HF-L boys basketball team defeats Brighton with two seconds left in overtime
Dylan Swetman drained a 15-footer with two seconds left in overtime to lift HF-L to a thrilling win over Brighton ... Devin Jeffords had 11 points and Spenser Thomas scored 10. Kyle Covley and Lorenzo Stallworth each finished with 16 points ...
No data available
No data available
Kirstie Alley To Star In Weight Loss Reality Show | Fox News
The Doors come back to life in new documentary 40 years after 'L.A. Woman' ... Lorenzo Lamas' Son Accused of Terrorizing Ex-Girlfriend ...
September glimpses - USATODAY.com - News, Travel, Weather ...
Edward L. Brooks. One day, Edward L. Brooks was ... as Louie, also is survived by his newborn son, Lorenzo. ... Krista Hampton, a pastor, recalled how Delmar White ...
No data available

Related people(15)

Agnes Di Renzo Yonkers NY 10703
Alfred M Renzo Scottsdale AZ 85255
Alfred M Renzo Poughkeepsie NY 12603
Alfred M Renzo Garwood NJ 7027
Anthony De Renzo Reading PA 19601
Anthony Di Renzo Ithaca NY 14850
Anthony Di Renzo Abington MA 2351
Anthony Di Renzo Valley Cottage NY 10989
Benjamin F Renzo Clive IA 50325
Charles J Di Renzo Mentor OH 44060
Cheri D Di Renzo Neenah WI 54956
Christin D Di Renzo Philadelphia PA 19145
Corradino V Di Renzo Binghamton NY 13903
Dan Renzo Buffalo NY 14219
Danielle Renzo Yonkers NY 10710

Microblogs(0)

 
Loading...

Biography(11)

Twitter
Already using Twitter from your phone? Click here. ...
Log In | Facebook
Facebook is a social utility that connects people with friends and others who work, study and live around them. People use Facebook to keep up with friends, upload an ...
May Bukas Pa - Wikipedia, the free encyclopedia
Renzo Cruz as Froilan - leader of another gang together ... Krista Ranillo as Mia; Vhong Navarro as Moy; Gabby Concepcion as ... com/2009/01/28/ang-abandonado/ ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u ...
MAITLEN BIOGRAPHY
Krista Leigh Chastain See Martha Coy Maitland (Maitlen) ... Kyle Baker Cassius Edward "Cash"Maitlen L. L. J ... Renzo Maitlen (Maybe Lorenzo)
Laura | meaning of Laura | name Laura - Baby Names - Baby Name ...
Laura meaning and name definition. Meaning of Laura. What does Laura mean? Laura origin. Popularity of name Laura. Information about Laura. Girl baby names.
Biography Files in the Centre for Newfoundland Studies: Memorial ...
Biography Files in the Centre for Newfoundland Studies. A | B | C ... Howe, Krista (singer) Howe, Kymil. Howe, Mark L. (Dr.) Howe, Robert D. Howe, Tom (Thomas)
Carol Magill - Email, Address, Phone numbers, everything! www ...
... Carol Magill Email addresses, Phone numbers, Biography ... tuesday, october 04, 2005 12:50 pm to: renzo@renzo.ca ... Krista Magill Birthday: Krista Magill Birthday
Amazon.com: Movies & TV
Biography (800) Doctor Who (725) Modern Marvels (996) Standard Deviants (1,178) Star Trek (1,767) Thomas the Tank Engine (627) WWE (774) › See more...
Raamatud - Atlas of Epilepsies - Krisostomus
Krista L. Gilby ... Simon D. Shorvon, Frederick Andermann, Renzo Guerrini ... Steve Jobs: A Biography; Muscles: Testing and Function, with ...
Tom Anderson (Tom) on Myspace
Tom Anderson (Tom)'s profile on Myspace, the leading social entertainment destination powered by the passion of our fans.
List of horror films of 1971
Feast of Satan | José María Elorrieta | Krista Nell, Espartaco ... London") | José Luis Madrid | Paul Naschy , Patricia Loran, Renzo Marignano | Spain ...